blocknotes-personalizzati

Doctaprint: Block-notes personalizzati. Appunti da Mamme

Essere una mamma, tra le mille cose, implica anche avere una testa piena di appunti. Cose da fare su cose da fare: siamo delle specie di block-notes ambulanti. Non a caso, siamo noi quelle che soffrono di insonnia: ci ritroviamo, alle tre di notte, a fare il riassunto delle cose che non siamo riuscite ancora a completare e di quelle che dobbiamo portare a termine al più presto.

Noi mamme siamo delle scrittrici professioniste di liste.

Creiamo liste su liste. Non finiamo di smarcare le cose della settimana, e già siamo terrorizzate all’idea delle prossime scadenze.

Io ho foglietti sparsi ovunque: vaccini da fare, iscrizioni a scuola, visite pediatriche, lavanderia, banca, posta, giorno della piscina, gradi della febbre, ora della tachipirina, scadenza dell’antibiotico e così via (solo per fare un esempio di quello che appunto di più!).

Per questo, quando Doctaprint mi ha dato la possibilità di provare il suo servizio di block-notes personalizzati, ho accettato curiosa e felice. 

Chi è Doctaprint

Doctaprint è un’azienda attiva nel settore della stampa, con oltre 40 anni alle spalle: flyer, volantini, dépliant, pieghevoli, biglietti da visita, ma anche articoli per decorare le pareti. Ovviamente, crea anche block-notes personalizzati.

Perché realizzare dei block-notes personalizzati

L’idea di avere dei block-notes, su cui scrivere le mie svariate liste e cose da fare, personalizzati, mi è piaciuta molto. Ciascuno di noi ha un tema che gli è caro, che rappresenta sé o le cose che generalmente appunta, e ritrovare questo tema, su un foglio di carta, lo trovo delizioso. Ovviamente, se si ha un’attività in proprio, avere dei block-notes personalizzati è fondamentale, per farsi conoscere e per dare identità e carattere ai materiali che si usano ogni giorno.

Doctaprint, potendo valersi di tanti anni di esperienza, offre garanzia di qualità e, al primo acquisto, regala un codice sconto del 20%, per dare il benvenuto al nuovo cliente. 

Post Sponsorizzato

 

 

Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply

You Might Also Like