Browsing Tag

decorazionipareticamerette

LETTI A CASTELLO CON SCIVOLO E PRINCIPESSE-FLEXA

Flexa, Camerette per bambini: letti a castello, giochi in legno e colori pastello

Vi capita di trovarvi d’accordo, con vostro marito, sull’arredamento? A me, no. Ogni singolo pezzo della casa in cui viviamo, è stato oggetto di compromesso: una volta ha accontentato lui me, una volta ho accontentato io  lui …. (no, questo non è vero!). Eppure, quando, ad ottobre, sono stata invitata ad un evento dedicato all’arredamento per le camerette dei bambini, ci siamo trovati d’accordo.

Ora vi racconto tutto di Flexa, il design scandivano, al servizio dei bambini, fra letti a castello – anche quelli con lo scivolo-  giochi in legno e colore pastello come non ci fosse un domani!

Continue Reading

Negozi on line per decorare la cameretta dei bambini

5 SITI DA GUARDARE PER DECORARE LA CAMERETTA DEI BAMBINI

Se sei una mamma, tra le tante patologie che ti porterai dietro, ce ne è una degna di nota: ogni tre per due, avrai voglia di cambiare qualcosa nella cameretta dei tuoi figli! Che sia una decorazione quasi invisibile o una trasformazione radicale, poco importa. Ecco a voi alcuni siti da sbirciare, quando lo shopping compulsivo da decorazioni si impadronisce di voi (noi). Continue Reading

Reisenthel. Per l’ organizzazione (bella) a cui aspirano le mamme

Organizzare. E’ tutto lì, vero? Noi mamme, se ci organizziamo, riusciamo a fare tutto. Ce lo dicono già mentre ci mettono il neonato in braccio. Bè, io non saprei dire se sia vero o meno. Sicuramente, però, esistono oggetti che ci aiutano nell’ordinare, nell’organizzare, nel gestire le giornate dei bambini. Reisenthel è un marchio che ha questa missione e, se continuate a leggere, ne scoprirete qualcosa in più. Continue Reading

Camerette per bambini. Pareti colorate. Disegni su pareti.

Camerette per Bambini: Come renderle speciali

Non è pacifico quale sia il momento migliore per mettere sù la cameretta dei bambini. Si passa dall’esagerazione, tutta americana,  con mamme che, manco hanno fatto la prima ecografia, e sono già  a spennellare le pareti della stanza del nascituro, all’Italia, in cui, della cameretta, se ne parla direttamente all’università. Continue Reading